<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d14033373\x26blogName\x3dBuzzurro\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dBLUE\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://buzzurro.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3den_US\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://buzzurro.blogspot.com/\x26vt\x3d-2693752525456072404', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script>

Wednesday, August 03, 2005

Hamdi Issac potrebbe essere liberato grazie alla nuova legge antiterrorismo

Oggi il Times di Londra ci informa dell'intenzione di Antonietta Sonnessa, avvocato di Hamdi Issac, di sfruttare la nuova legge antiterrorismo in modo tale da ottenere la sua liberazione.
La strategia processuale dell'avvocato Sonnessa prevede la possibilita' di ottenere, per il suo assistito, lo status di pentito, di collaboratore di giustizia, che gli varrebbe l'apertura delle porte del carcere, un permesso di soggiorno, una nuova identita', una nuova vita.

In caso questa strategia non dovesse funzionare, puo' sempre rivelarsi utile una tattica di estremo rallentamento del processo di estradizione verso la Gran Bretagna, in modo tale da trattenere il suo assistito nelle galere del paese che Hamdi Issac cosi' tanto ama, a detta della stessa avvocatessa Sonnessa.

Fonti: Times e Nuova Agenzia Radicale.